ATTENZIONE! La pagina non è pubblica, perciò è visibile solo da un amministratore.

Nike Academy Team,
il pallone d'Italia

a cura di
Housefootball
Housefootball
11/09/2021

Grazie all'accordo siglato lo scorso giugno da GTZ Distribution e Nike, le squadre di Serie D, Eccellenza e Promozione quest'anno scenderanno in campo con lo stesso pallone ufficiale. Unica differenza, la gamma dei colori, personalizzata per ogni campionato

Un pallone da favola, griffato Nike, uguale per tutti. I maggiori campionati dilettantistici 2021/22 sono ripartiti con una grande novità: per la prima volta nella storia della LND, infatti, quella che un tempo veniva definita la "sfera di cuoio" ha unito l’Italia dei Dilettanti in tutte le competizioni a carattere regionale e nazionale (o quasi). Grazie all'accordo firmato lo scorso giugno da GTZ e Nike, le squadre di Serie D, Eccellenza e Promozione quest'anno scenderanno in campo con lo stesso pallone ufficiale. Unica differenza, la gamma dei colori, personalizzata per ogni campionato: arancione per la Serie D, verde fluo per l'Eccellenza, azzurro per la Promozione.

Nike si conferma dunque fornitore ufficiale dei palloni della LND. E lo fa impreziosendo l'accordo dell'anno precedente. La partnership, già attiva nel 2020/21, è stata infatti rinnovata: un segnale di grande attenzione nei confronti del mondo dei Dilettanti da parte di uno dei più grandi brand sportivi del mondo. Un ruolo chiave nell'accordo lo ha giocato Riccardo Trolese, amministratore delegato di GTZ Distribution, che ha permesso ai Comitati Regionali di distribuire ad ognuna delle squadre dei rispettivi campionati di Eccellenza e Promozione un kit gratuito composto da 3 palloni personalizzati con i loghi dei Comitati di appartenenza.

Non solo. A partire da settembre, tutte le società della Lega Nazionale Dilettanti potranno acquistare le proprie forniture di palloni targati LND in esclusiva a un prezzo riservato loro. Come? Attraverso il nostro portale: registrati qui per procedere all'acquisto



Ti potrebbe interessare

25° World Tournament “Manlio Selis”, parata di stelle

25° World Tournament “Manlio Selis”, parata di stelle

Luca Toni, Marino Bartoletti e Alessandro Buongiorno sono solo alcuni dei protagonisti che hanno partecipato alla presentazione del 25° torneo internazionale “Manlio Selis” Le Coq Sportif Cup riservato alla categoria under 13. Avvenuta al Grand Hotel Poltu Quatu, l'edizione prevede tante novità. Scopriamole insieme
Il calcio è uno sport asimmetrico?

Il calcio è uno sport asimmetrico?

"Nel calcio si allena solo la parte inferiore": vero o falso? In realtà, in campo e nella corsa lavora tanto anche la parte superiore del corpo. Ma per tanti genitori il dubbio dell'adeguatezza del football alla crescita dei bambini resta. Ne parliamo con, Arrigo Giombini del Dipartimento di Scienze Motorie Umane e della Salute dell’Università di Roma “Foro Italico”.
Come prevenire gli infortuni sul campo

Come prevenire gli infortuni sul campo

Se è vero che il 56% degli infortuni avviene durante le partite e non nel corso degli allenamenti, è altresì vero che grazie alla prevenzione si può ridurre di circa il 50% il rischio di subire una lesione muscolare e di circa l’85% quello di subire una ricaduta. Ne parliamo con il professor Piero Volpi, medico responsabile dell’Inter

Iscriviti subito, per te esclusivi vantaggi dei nostri partner