ATTENZIONE! La pagina non è pubblica, perciò è visibile solo da un amministratore.

Boreale Don Orione, orgoglio di Roma Nord

Collaboratore
Marco Calabresi
22/12/2021

Storica società sportiva romana nata nella parrocchia di Ponte Milvio, lavora da sempre per offrire ai giovani del quartiere un modello di insegnamento e tenerli lontano dalla strada. Il campo in erba artificiale, prodotto di 2 anni di “fatiche”, ospita ogni settimana quasi 400 tra ragazzi e ragazze

Non sempre l’erba del vicino è più verde perché lui è più fortunato. A volte è più verde perché il vicino è più lungimirante. Sono oltre 1.600 i campi in erba artificiale omologati nel nostro Paese. Tante le società di calcio che già da anni ne beneficiano, ma molte di più (troppe) quelle che ancora attendono… Benefici per i giocatori, vantaggi per le società, gradimento del pubblico e delle famiglie. Tutto vero? Nel nostro secondo appuntamento in giro per l'Italia ne abbiamo parlato con Leandro Leonardi, presidente della Boreale Don Orione, e Pierluigi Palma, allenatore dell'Under 14.


Ti potrebbe interessare

Allenarsi col freddo fortifica: vero o falso?

Allenarsi col freddo fortifica: vero o falso?

Una delle cose che preoccupa di più le mamme, specie d’inverno, è che il calcio si gioca sempre all’aperto, anche quando piove e fa tanto freddo. I bambini e gli adolescenti si ammalano più spesso o al contrario si fortificano? Scopriamolo insieme al dottor Carlo Gargiulo
Audax Rufina, una scommessa vinta

Audax Rufina, una scommessa vinta

Due campi da calcio a 5, uno a 7 e il principale a 11 in erba artificiale con intaso vegetale: anche l'Audax Rufina ha scelto il manto sintetico per permettere alle tante squadre del comune di proseguire al meglio l'attività. Un investimento importante che ha portato i frutti sperati, come ci illustra Massimo Innocenti, direttore generale della società toscana

Iscriviti subito, per te esclusivi vantaggi dei nostri partner